Blog: http://mauz.ilcannocchiale.it

Libano: la situazione rischia di precipitare

Rischia di precipitare definitivamente la situazione in Libano, dove l'esercito libanese ha minacciato di intervenire con la forza per ripristinare l'ordine pubblico e interrompere gli scontri fra miliziani Hezbollah e militanti filogovernativi. Questo cambio di rotta dell'esercito, che finora aveva mantenuto un atteggiamento di neutralità, ha trovato subito il sostegno del presidente americano Bush che ha espresso la sua disponibilità a sostenere militarmente l'esercito.
In questo clima pesantissimo sono state di nuovo rimandate le elezioni del nuovp residente libanese. Il nuovo rinvio, il diciannovesimo, ha spostato la data al 10 di giuno. Ma vista la situazione attuale, nessuno si illude che la nuova scadenza sarà davvero quella giusta.

Pubblicato il 14/5/2008 alle 8.51 nella rubrica Uno sguardo sul mondo.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web