Blog: http://mauz.ilcannocchiale.it

I care

 “Dovevo ben insegnare come il cittadino reagisce all'ingiustizia. Come ha libertà di parola e di stampa. Come il cristiano reagisce anche al sacerdote e perfino al vescovo che erra. Come ognuno deve sentirsi responsabile di tutto. Su una parete della nostra scuola c'è scritto grande "I care". E il motto intraducibile dei giovani americani migliori. "Me ne importa, mi sta a cuore". E il contrario esatto del motto fascista ‘me ne frego’ “. (Da “Lettera ai giudici” di don Lorenzo Milani, per il 40° anniversario della morte che ricorre oggi)

Pubblicato il 26/6/2007 alle 18.46 nella rubrica Pensieri e parole.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web