Blog: http://mauz.ilcannocchiale.it

Disgelo sulle pensioni

Segnali di apertura fra governo e sindacati sulle pensioni. Meno male. Dopo le parole di Letta, Epifani e Bonanni sembra che ci possano davvero essere le condizioni per poter arrivare ad un accordo. Speriamo che veramente questo governo dimostri di poter avere un rapporto diverso con i sindacati rispetto al governo Berlusconi. Dialogo però non vuol dire arrendevolezza nè tanto meno essere ostaggi. Le posizioni dei sindacati devono essere prese come argomentazioni serie dalle quali partire per un confronto franco e leale. Il governo però deve avere la consapevolezza di essere il governo di tutti e di avere nei sindacati uno, importantissimo ma uno, degli interlocutori all'interno delle parti sociali con il quale discutere del tema delle pensioni. Solo se saprà ben interpretare questo ruolo, di vicinanza e di rispetto ma anche di alterità rispetto al mondo sindacale Prodi potrà portare a casa un risultato importante su questo tema che è uno di quelli che davvero interessano tutti i cittadini italiani nel loro complesso. 

Pubblicato il 25/6/2007 alle 16.51 nella rubrica Politica.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web