Blog: http://mauz.ilcannocchiale.it

Storie di animali e altri viventi

Storie di animali e altri viventi - Alberto Asor Rosa - Einaudi 2005
Libro particolare, nel quale voci narranti sono un gatto e un cane. I due animali raccontano il loro arrivo e la loro vita all'interno di una famiglia, analizzando i comportamenti e le abitudini umane viste da un punto di vista diverso.
L'inizio del libro è bello e originale proprio perchè descrive i comportamenti e le reazioni degli animali domestici in conseguenza di stimoli provenienti dagli essere umani della famiglia.
Con i simpatici ma nello stesso tempo veritieri  commenti sui caratteri delle due persone protagoniste del racconto i due animali rendono avvincente l'inizio del libro.
La parte centrale invece risulta troppo filosofica, lascia troppo spazio all'etologia e talvolta scade nel noioso.
Il libro riprende vigore nel finale, nella pur triste descrizione degli ultimi giorni di vita di Micio Nero. La descrizione lascia ben percepire il legame fra il gatto e il padrone anche e soprattutto negli ultimi istanti di vita.
In conclusione: non è un libro che non si può fare a meno di leggere ma in molti tratti è avvincente, simpatico e originale.

Voto: 6.5

Pubblicato il 9/10/2006 alle 21.31 nella rubrica Bibliopost.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web